SCHNEIDER ELECTRIC - Team Building sul Vesuvio - Fedro Google+

    SCHNEIDER ELECTRIC - Team Building sul Vesuvio

     

    Insieme per vincere! Questo è il motto scelto dal team direzionale del gruppo Schneider per rappresentare l’importanza della posta in gioco nel loro Team Building, ambientato ai piedi del Vesuvio, tra gli affascinanti conetti vulcanici!

    Vuoi conoscere le novità proposte da Fedro? 

    Ti interessa ricevere proposte di partecipazione a corsi ed eventi last minute?

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo telefono (richiesto)

    Messaggio

    Obiettivo: affrontare in modo più efficace e deciso le sfide del mercato odierno, mettendo in discussione i propri schemi e uscendo dalla propria zona di confort.

    Insieme per vincere descrive in modo significativo i loro propositi di cambiamento e gli obiettivi che volevano raggiungere con il supporto del Team Fedro.
    Insieme, traduce la volontà di fortificare il gruppo su due punti fondamentali: la coesione interna e la solidarietà reciproca!
    Vincere, indica la meta da intraprendere: affrontare in modo più efficace e deciso le sfide del mercato odierno, mettendo in discussione i propri schemi e uscendo dalla propria zona di confort!
    Il direttore del sito e il suo team hanno lavorato due intere giornate con i coach Fedro. Con il supporto di efficaci metafore formative, quali attività di orienteering e problem-solving, le squadre sono state messe in condizione di sperimentare valori di team e l’efficacia dell’azione di gruppo, rendendo la comunicazione l’arma vincente.
    Per il raggiungimento degli obiettivi i partecipanti sono stati coinvolti in attività di ogni tipo: utilizzo di GPS, costruzione di ripari e catapulte, guida in percorsi bandellati con pilota bendato e indirizzato dal resto della squadra ed, infine, tracciati affrontati su trampoli.
    Inoltre, ogni squadra è stata accompagnata da un coach che ha facilitato, tramite briefing iniziali e debriefing post prova, la focalizzazione sugli apprendimenti, la definizione degli obiettivi e la trasposizione di quanto appreso nei contesti aziendali e professionali di riferimento.
    Alla fine del progetto di Team Building sono state fatte al direttore del sito (R.Schena) e a all’ HR Manager (G. Lampini), alcune domande sull’esperienza che è stata fonte di grande soddisfazione non solo per la Schneider, che è riuscita nei suoi obiettivi, ma anche per il Team Fedro, il cui lavoro ha suscitato entusiasmo e soddisfazione!

    – Cosa ha motivato l’azienda a proporre questo tipo di esperienza?
    La necessità di aumentare il livello di integrazione dei membri del comitato di direzione, per favorire la capacità di decisione e di realizzazione dei progetti di cambiamento.
    L’intervento proposto si inseriva in un progetto di evoluzione del modello animazione manageriale del Plant, con forti implicazioni organizzative e di change management.
    (R. Schena Plant Manager – Naples- LMVP Dep.t)

    – Quali sono stati gli aspetti che più hanno colpito o interessato?
    L’esperienza dei formatori e la capacità di adattare le attività svolte in
    un contesto difficile alle dinamiche aziendali.
    (Gaetano Lampini – Human Resources Manager – Plant of Naples- LMVP Dep.t)

    – Quali benefici ha ottenuto il gruppo?
    Maggiore capacità di integrazione, confronto aperto e solidarietà nella presa di decisione; in sintesi più squadra.
    (R. Schena Plant Manager – Naples- LMVP Dep.t)

    – Cosa ha permesso di attuare nell’ambito professionale quest’esperienza?
    Ha favorito la possibilità di progettare e realizzare la nuova organizzazione del Plant, sviluppando una visione condivisa dal gruppo di direzione.
    (Gaetano Lampini – Human Resources Manager – Plant of Naples- LMVP Dep.t)